06 Luglio 2018  13:50

Ecommerce, conversion rate all’1,6%.

Aldo Cattaneo
Ecommerce, conversion rate all’1,6%.

In Italia 43,9% degli utenti esce dalla pagina web pochi secondi dopo l’accesso, il 42,8% lascia il sito durante la navigazione

L’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - School of Management del Politecnico di Milano ha presentato una ricerca all’interno del Convegno “eCommerce B2c: piattaforme e strumenti per aumentare le vendite” dove emerge che nel customer journey online, il 43,9% degli utenti esce dalla pagina del portale eCommerce pochi secondi dopo l’accesso, il 42,8% lascia il sito durante la navigazione e la ricerca del prodotto e un ulteriore 11,7% degli utenti abbandona il carrello senza finalizzare l’acquisto. Il consumatore abbandona il sito per una scarsa usabilità o per la mancanza dei prodotti desiderati: il conversion rate, ossia la percentuale di visitatori che completa l’ordine di acquisto, è pari solamente all’1,6%. Tale valore può variare, anche significativamente, in funzione del comparto merceologico (ad esempio il Food delivery o l’Editoria hanno cart abandonment rate più bassi del Turismo o dell’Informatica ed elettronica di consumo poiché i beni di consumo sono più standard e meno costosi), della tipologia di iniziativa (i siti di flash sales hanno ad esempio cart abandonment rate più bassi poiché il modello a tempo e l’elevato sconto favoriscono l’acquisto di impulso) e del device utilizzato (la versione Smartphone ad esempio converte meno di quella Desktop).

Contenuti correlati : Osservatorio eCommerce B2c Netcomm School of Management del Politecnico ecommerce
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy