04 Ottobre 2013  16:00

Francia, primo sì alla legge “anti Amazon”

THAA
Francia, primo sì alla legge “anti Amazon”

Si attende ora il parere del Senato per la nuova norma a tutela delle librerie tradizionali

Nuovo capitolo nella querelle che vede opposti in terra francese Amazon e il Governo, e più precisamente il ministro della Cultura Aurelie Filippetti. Ieri il Parlamento francese ha dato (all’unanimità) il primo via libera a una nuova legge per impedire ai colossi dell’e-commerce, a partire dalla società di Jeff Bezos, di offrire la consegna gratuita dei prodotti congiuntamente a uno sconto fino al 5% sul prezzo unico di copertina dei libri previsto da un legge varata nel 1981. Ora si attende il voto al Senato che potrebbe quindi mettere fine a questa pratica definita da Filippetti e dagli schieramenti politici di destra e di sinistra vero e proprio “dumping”. Da parte sua, Amazon.fr ha risposto con una nota ufficiale nella quale viene evidenziato come a essere penalizzati saranno in realtà sia i consumatori che le piccole case editrici.

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy