19 Febbraio 2015  16:25

Netflix, 4,39mld di euro in produzioni originali nel 2016

Elena Rembado
Netflix, 4,39mld di euro in produzioni originali nel 2016

Il gruppo intende inoltre passare, dai 50 Paesi dove è attualmente presente, a circa 200 entro il prossimo anno

Dopo “House of Cards” e “Orange is the new black”, Netflix continua a puntare sulle produzioni originali. Se a dicembre è stata la volta di “Marco Polo”, serie in 4K da 90mln di dollari, da marzo si attendono “Bloodine” (con Kyle Chandler e Sam Shepard) e “Wet Hot American Summer”. Secondo il Rapporto della società americana Janney Montgomery Scott, la piattaforma di video streaming arriverà a spendere fino a 5mld di dollari (4,39mld di euro) nel 2016 per serie tv e film, diventando così l’azienda che investe di più in contenuti dopo il network Espn, che spende molto in diritti sportivi. Per avere un termine di confronto, nel 2014 Hbo, Amazon, Starz e Showtime hanno investito, complessivamente, 4,5mld di dollari in programmazione. «I nostri contenuti esclusivi ci costano in media meno, rispetto alla loro audience, che non i contenuti per i quali paghiamo i diritti di acquisizione», spiegava il Ceo di Netflix Reed Hastings nella sua lettera agli azionisti, in occasione della presentazione dei risultati annuali del gruppo, il mese scorso. Il gruppo intende inoltre passare, dai 50 Paesi dove è attualmente presente, a circa 200 entro la fine del 2016.

Contenuti correlati : video streaming Netflix serie tv film Orange is the new black Bloodine Wet Hot American Summer investimenti 2016 produzioni originali House of Cards Marco Polo

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy