18 Febbraio 2013  17:53

Pirateria, multa record all’amministratore di Italianshare

THAA
Pirateria, multa record all’amministratore di Italianshare

Il famigerato Tex Willer condannato a pagare un sanzione di 6,4 milioni di euro

Una multa da 6,4 milioni di euro, la più alta sanzione pecuniaria inflitta nel nostro Paese nei casi che riguardano la violazione del diritto d’autore. Il condannato è il famigerato “Tex Willer” in realtà un napoletano di 49 anni, residente ad Agropoli, amministratore del network pirata Italianshare. Italianshare vantava lo ricordiamo 300 mila utenti iscritti, 550 mila accessi mensili e 31.402 opere coperte da diritto d’autore rese disponibili per essere illecitamente condivise. L’amministratore di Italianshare era stato arrestato nel luglio 2012 accusato anche di avere utilizzato dati anagrafici e documenti personali per creare identità fittizie con cui poi attivava carte di credito e pre-pagate che sfruttava per incassare i proventi della sua estesa attività illecita. I reati a lui contestati sono infatti oltre alla violazione delle norme a tutela del diritto d’autore copyright con fini di lucro anche numerosi altri come frode fiscale, sostituzione di persona, falsificazione di mezzi di pagamento e detenzione e uso di carte elettroniche intestate a terzi.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy