04 Aprile 2005  00:00

Sony Pictures: allo studio una piattaforma sul modello di iTunes

THef

La major ha dichiarato all'Hollywood Digital Conference di Santa Monica (Usa) l'intenzione di varare entro il 2006 il dowload legale di film

Sony Pictures sta studiando la realizzazione di un negozio on-line per il dowload a pagamento di film. Lo ha dichiarato lo scorso martedì 30 marzo Michael Arrieta, Senior Vice President di Sony Pictures presso il Digital Hollywood Conference di Santa Monica (Usa). «Vogliamo creare una piattaforma per il download legale sul modello di iTunes di Steve Jobs, non per la musica ma per i film».«Stiamo cercando di realizzare il nuovo anti-Napster», ha aggiunto Arrieta.La major ha in programma di rendere disponibile in formato digitale un assortimento di 500 film entro il prossimo anno, fra cui spicca ‘Spider-Man 2’.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy