30 Marzo 2015  17:06

Uk, Dvd e Blu ray ancora protagonisti

Antonio Allocati
Uk, Dvd e Blu ray ancora protagonisti

Numeri BVA: i consumatori britannici nel 2014 hanno speso 8,2 mln di euro al giorno per l’home entertainment su supporto fisico

I consumatori britannici, nel 2014, hanno speso più di 6 milioni di sterline (circa 8,2 milioni di euro) al giorno per prodotti home entertainment su supporti fisici, tra cui Dvd e Blu ray Disc, secondo le statistiche Bva (British Video Association). Una cifra che è doppia rispetto a quella relativa alla musica o al cinema. E va ricordato che il mercato home entertainment britannico si pone al terzo posto a livello mondiale, dopo gli Stati Uniti e il Giappone (fonte IHS).

 

Sempre secondo i dati BVA circa il 50% degli adulti britannici – ovvero circa 24 milioni di persone - ha acquistato un disco l’anno scorso, il 57% di tutte le vendite di video sono stati acquisti di impulso, mentre il 55% era per il prodotto di catalogo. Ma anche il digital sta crescendo, ovviamente, oltremanica. David Sidebottom, senior media analyst di Futuresource Consulting, come riporta Homemediamagzine.com, ha precisato: “Stiamo iniziando a vedere i segni che il successo dell’electronic sellthrough negli Stati Uniti è stato replicato nel Regno Unito, con una crescita di oltre il 30% delle vendite nel 2014. Tale performance è stata trainata dalla crescita dei servizi disponibili, da una maggiore consapevolezza dei consumatori, e da un crescente numero di nuove iniziative".

Contenuti correlati : spese Uk Dvd Blu ray home entertainment BVA
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy