14 Gennaio 2015  17:32

Adv novembre: la televisione chiude a -0,1%

Eliana Corti
Adv novembre: la televisione chiude a -0,1%

Il mercato pubblicitario si chiude con una flessione del 2,6%

I primi 11 mesi del 2014 si chiudono, per il mercato degli investimenti pubblicitari, con una flessione del 2,6%, attestandosi sui 5,6mln di euro (5,78mln di euro nello stesso periodo 2013). Come certificano i dati Nielsen, il cumulato di gennaio-ottobre si era invece chiuso con una flessione del 3,4%. Per la televisione il calo è solo dello 0,1%, per investimenti pari a 3,2mln di euro. Gli unici mezzi a registrare un trend positivo sono il cinema (0,7%) e outdoor (3,1%). Per quanto riguarda i settori merceologici, otto risultano in crescita, per un apporto di circa 140mln di euro. A crescere sono soprattutto i settori finanza/assicurazioni (+21,8%), farmaceutici e sanitari (+10,9%) ed elettrodomestici (+7,9%) per un incremento complessivo di 93mln di euro. In crescita anche alimentari (+2,7%) e distribuzione (+5,5%), mentre risultano in flessione l’automotive (-4,3%) e le telecomunicazioni (-29,9% rispetto ai primi 11 mesi del 2013). I maggiori apporti alla crescita arrivano da finanza/assicurazioni (+21,8%), farmaceutici e sanitari (+10,9%) ed elettrodomestici (+7,9%), che complessivamente incrementano l’investimento di 93 milioni. TV

Contenuti correlati : Adv novembre televisione mercato flessione Nielsen
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy