09 Marzo 2015  10:17

Anche la procura di Roma indaga sull’opas RaiWay

Eliana Corti
Anche la procura di Roma indaga sull’opas RaiWay

Le indagini partono a seguito di un esposto di Adusbef, che sospetta manipolazioni del mercato

In attesa delle risposte che Ei Towers dovrà fornire oggi all’Antitrust sulla proposta di opas, sulla questione RaiWay scende in campo un altro attore. La procura di Roma ha infatti aperto un fascicolo, per il momento senza ipotesi di reato o indagati, sulla base di un esposto di Adusbef (Associazione difesa utenti servizi bancari finanziari postali e assicurativi). L’associazione presieduta da Elio Lannutti ha chiesto di verificare eventuali reati di manipolazione dei mercati e di insider trading sui titoli di RaiWay e Mediaset. Il riferimento è in particolare al «rastrellamento» di azioni verificatosi dal 14 gennaio, in un momento in cui l’operatore di rete «non era oggetto di particolari attenzioni e faceva registrare un modesto numero di scambi», come si legge nel comunicato Adusbef. Nel giro di un mese, il prezzo del titolo è incrementato di circa il 30%, avvicinandosi al prezzo fissato dall’Opa (4,5 euro per ogni azione). Il sospetto di Adusbef è che qualcuno abbia fornito informazioni riservate sui mercati più di un mese prima dell’annuncio dell’Opas.

 

Contenuti correlati : procura insider trading Roma indagine opas RaiWay Mediaset Rai torri antenne
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy