13 Giugno 2016  10:55

Antenna Tre Nord Est, richiesto il concordato preventivo

TV Emidia Melideo
Antenna Tre Nord Est, richiesto il concordato preventivo

la home page del sito dell’emittente

Presentata l’istanza alla sezione fallimentare del tribunale di Treviso. Nel frattempo è stato siglato un contratto d’affitto di 48 mesi del ramo d’azienda fortnitore di contenuti

 

È stata presentata da Thomas Panto, proprietario di Antenna Tre Nord Est, la richiesta di concordato preventivo alla sezione fallimentare del tribunale di Treviso. L’emittente, che ha accumulato oltre 6,6mln di euro di perdite nel 2015, ha fatto sapere che, in caso di accoglimento della richiesta, presenterà una procedura concorsuale con lo scopo di «garantire maggiore attivo per i creditori e di salvaguardare il maggior livello occupazionale possibile». Nell’istanza si precisa che Panto ha sottoscritto un contratto d’affitto della durata di 48 mesi con la newco Eu Regional Media Srl «avente ad oggetto il ramo d’azienda fornitore di contenuti nella produzione di programmi media-audiovisivi».

 

Contenuti correlati : Antenna Tre Nord Est emittente sezione fallimentare tribunale perdite concordato preventivo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy