15 Ottobre 2009  12:52

Avviata la vertenza a Rai Milano

TVer
Avviata la vertenza a Rai Milano

Rsu sul piede di guerra per il ridimensionamento delle produzioni

Le rappresentanze sindacali unitarie della Rai di Milano e le segreterie di Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Snater e Silar, in allarme per il ridimensionamento delle produzioni negli studi meneghini, hanno deciso di riavviare la vertenza. Secondo le Rsu, infatti, sarebbero quasi certi i tagli a “Scalo 76 Talent” (forse anche prima della sua scadenza, prevista il 23 gennaio), a “Italian Academy 2” e a “Top of the Pops”. Dopo l’iniziale ridimensionamento di mezz’ora, potrebbe essere spostata a Roma, forse già da gennaio, “L’Italia sul Due”. Infine, al termine di “X Factor” e di “L’era glaciale”, la Rai potrebbe perfino rinunciare allo studio 2000 per tagliare il costo dell’affitto.

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 11 Novembre 2015
    Recma 2015: Carat in testa
    Recma incorona Carat prima agenzia media a livello globale nel suo Qualitative Network Diagnostics report. Carat supera MediaCom (al secondo posto) e Mec (al terzo).

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy