19 Novembre 2014  12:46

Boing festeggia i 10 anni con l’8,2% di share sui kids

Elena Rembado
Boing festeggia i 10 anni con l’8,2% di share sui kids

I ricavi adv sono cresciuti globalmente del 30% nei primi nove mesi del 2014

Sono passati esattamente dieci anni da quando, il 20 novembre del 2004, nella Giornata internazionale dell’infanzia, si accendeva al numero 40 del digitale terrestre il primo canale free della tv italiana dedicato ai bambini e ai ragazzi: Boing, nato dalla joint venture tra R.t.i. Mediaset e Turner Broadcasting System Italia. Nel 2014 Boing ha raggiunto uno share sugli individui dell’1,2% e dell’8,2% sul target kids, e nel 2011 ha lanciato Cartoonito (46 del Dtt), il canale prescolare che è entrato nella top list dei canali kids italiani, raggiungendo oggi uno share sugli individui dell’1% e di circa il 5% sui kids. Boing Spa (Boing + Cartoonito), di cui Silvio Carini è presidente, ha ottenuto quest’anno il 2,1% di share invidui e il 12,8% di share kids (+10% di ascolto nel periodo gennaio-ottobre 2014 rispetto allo stesso periodo del 2013). Buone notizie anche dal fronte della raccolta pubblicitaria, affidata a Publitalia per i canali e a Mediamond per il web. I ricavi sono cresciuti globalmente del 30% nei primi nove mesi del 2014, mentre le iniziative speciali, che ammontano al 10% del totale, sono in aumento del 60%. Anche l’extra-settore ha avuto, nei primi sei mesi dell’anno, un incremento 50% (vs analogo periodo 2013), arrivando a pesare tra il 30% e il 40% del fatturato. Oltre a festeggiare, domani al Castello Sforzesco di Milano, il canale sponsorizza l’iniziativa “Diritto al compleanno”, realizzata da Energie Sociali Jesurum Lab Srl in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche sociali e Cultura della salute di Milano, che ha l’obiettivo di garantire anche ai bambini che provengono da famiglie in stato di bisogno, la possibilità di festeggiare il proprio compleanno insieme ai compagni di scuola e agli amici. Il progetto sarà promosso anche con uno spot in onda su Boing.

Contenuti correlati : Boing share kids ragazzi adv digitale terrestre bambini

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy