23 Ottobre 2014  15:24

Cairo replica a Cardani

Elena Rembado
Cairo replica a Cardani

Urbano Cairo

«Il target pregiato AA, su cui La7 ha il 7% di share in prime time, rappresenta il 70% dei consumi»

Non ha tardato ad arrivare, sulle pagine del quotidiano “ItaliaOggi”, la replica di Urbano Cairo alle dichiarazioni su La7 fatte da Matteo Cardani, vicedirettore generale di Publitalia ‘80. Secondo Cairo, «il target pregiato AA, su cui La7 ha il 7% di share in prime time, rappresenta il 17% della popolazione (come affermato da Cardani, ndr), ma rappresenta il 70% dei consumi». Inoltre, su quel target, «il costo per Grp di La7 è di meno di mille euro, quello di Mediaset è di 4mila euro, quello della Rai è 2mila euro. La7 quindi costa un quarto di Mediaset e la metà di Rai sul target più appetibile per gli investitori». Quanto agli ascolti, secondo Cairo, sarebbero in ripresa se «nei primi 18 giorni di ottobre La7 in prime time è al 3,8% di share vs il 3,1% dei quattro canali Discovery sul Dtt free (Real Time, DMax, Giallo e Focus)». L’editore è soddisfatto anche degli ascolti di “diMartedì”, che ora è al 4,5% di share, il doppio ottenuto dal martedì sera nella stagione precedente. Per questo, Cairo ha deciso di puntare su Giovanni Floris anche per la fascia 20.30-21.15 del sabato e della domenica sera (mentre la striscia “Diciannoveequaranta” non sarà più in onda). Lilli Gruber invece, dopo diverse settimane di assenza, tornerà lunedì 27 ottobre alla conduzione di “Otto e ½” (con ospite il Presidente del Consiglio Matteo Renzi).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy