28 Aprile 2016  11:17

Canone Rai, ok del Consiglio di Stato

Elena Rembado
Canone Rai, ok del Consiglio di Stato

Franco Frattini

Sciolti i nodi della definizione di apparecchio tv e delle compensazioni economiche per le società elettriche

Palazzo Spada ha dato parere favorevole al pagamento del canone nella bolletta elettrica, superando i rilievi mossi in un precedente parere interlocutorio. Lo ha reso noto lo stesso Consiglio di Stato nel corso di una conferenza stampa, spiegando che sono stati chiariti anche gli aspetti relativi alle compensazioni economiche per le aziende elettriche concessionarie della riscossione (la compensazione non ricadrà in bolletta sui cittadini, ma sarà coperta dall’Agenzia delle Entrate in modo forfettario, per evitare che le aziende possano chiedere più di quanto stabilito). È stato definito anche cosa si debba intendere per apparecchio tv, e che tablet o smartphone non sono soggetti al canone. «C’è la certezza che se ci sono più apparecchi tv, il canone è uno solo», ha spiegato il consigliere Franco Frattini, che presiede le Commissioni speciali incaricate di rendere i pareri sui provvedimenti normativi. Il Consiglio, infine, ha chiesto che anche in futuro si garantisca la massima pubblicità, anche sui siti istituzionali dell’Amministrazione, di tutti gli atti e di tutta la modulistica in materia e che le istruzioni siano scritte con linguaggio comprensibile ai non addetti ai lavori.

Contenuti correlati : Frattini bolletta Rai canone smartphone tablet azienda elettrica Agenzia delle Entrate
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy