05 Ottobre 2017  10:42

Canone: evasione ridotta al 10%

Eliana Corti
Canone: evasione ridotta al 10%

Nel 2016 le famiglie che hanno pagato la tassa crescono del 41%

Dal 36% al 10%: a tanto ammonta la riduzione dell’evasione del canone grazie al suo inserimento nella bolletta elettrica, secondo i dati inseriti nella Relazione 2017 sull’evasione del Ministero dell’economia e delle Finanze. Nel 2016 l’incasso aggiuntivo rispetto all’anno precedente è stato di 420mln, di cui 280mln andati alla Rai. Secondo quanto anticipato da la Repubblica, gli evasori sarebbero circa 2,5mln. Ci sono poi oltre 446mila famiglie che hanno pagato il canone nel 2016 pur non possedendo il televisore: è possibile che non abbiano compilato il modulo per la “dichiarazione di non possesso”. Il dato proviene dal confronto con i dati dell’indagine Istat sugli aspetti di vita quotidiana, in base ai quali circa 994mila famiglie non hanno un tv. Di queste, solo 547mila hanno invece dichiarato di non possedere un apparecchio.

Contenuti correlati : mef canone evasione

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2020
    Tanto tuonò che piovve
    Le parole d’ordine sono selezione e razionalizzazione, che – tradotte in soldoni – vorrebbero dire: non c’è più spazio per tutti.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 30 Gennaio 2009
    Rai: costo del lavoro a crescita zero
    “Un budget impegnativo nel contenimento dei costi per 100-110mln, di cui una metà sui palinsesti generalisti e la radio”, che però non limita la...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy