09 Aprile 2015  10:48

Cattleya porta in tv “Django”

Eliana Corti
Cattleya porta in tv “Django”

La società di Riccardo Tozzi è al lavoro con Atlantique Productions sulla serializzazione del celebre western. In cantiere anche “Suspiria De Profundis”

Sarà la Cattleya di Riccardo Tozzi a trasformare in una serie “Django”, il film di Quentin Tarantino a sua volta omaggio dell’omonimo western di Sergio Corbucci. La serie 12x50’sarà co-prodotta e co-sviluppata con la francese Atlantique Production (“Transporter-la serie”) e verrà girata in inglese. Le riprese sono previste per la prima metà del 2016 per essere trasmesse nel 2017. A Cattleya spetta la parte editoriale e produttiva, mentre Atlantique si occuperà della parte commerciale. Nello stesso periodo verrà sviluppata anche la serie tratta da “Suspiria De Profundis”, romanzo di Thomas De Quincey a sua volta tradotto in film da Dario Argento nel 1977 (“Suspiria”). Il regista italiano sarà il supervisore artistico. Il drama, ambientato nel 19° secolo con De Quincey come protagonista, avrà la stessa pezzatura di “Django”: le due serie saranno preparate in contemporanea con “Django”.

Contenuti correlati : Django Atlantique Productions Quentin Tarantino Cattleya serie tv Riccardo Tozzi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy