14 Settembre 2015  11:32

Dirigenti Rai in Cina per sondare il mercato

TV Emidia Melideo
Dirigenti Rai in Cina per sondare il mercato

Una delegazione, capitanata dal responsabile delle Comunicazioni Giacomelli, in visita per cercare accordi con gli enti locali

L’obiettivo è quello di siglare accordi per co-produzioni televisive, cinematografiche e ed editoriali. Per questo il ministro dello Sviluppo e il responsabile delle Comunicazioni Antonello Giacomelli sono in partenza per la Cina, destinazioni Pechino e Shangai. Con loro una delegazione formata da dirigenti Rai e da rappresentati delle associazioni di produttori di cinema e fiction che incontrerà il Sarft (State Adiministration of Radio, Film and Television) per dare vita a organismi bilaterali permanenti di coordinamento di progetti promossi da entrambi i Paesi, come riportato da Il Sole 24 Ore. Sarà per la Rai anche l’occasione per chiedere l’autorizzazione a trasmettere i prodotti di Viale Mazzini in Cina, doppiate o sottotitolate, come accade già per altre emittenti straniere come Bbc World News, Cnbc Asia, Home Box Office, Eurosport e Bloomberg Tv.

Contenuti correlati : co-produzioni Sarft Antonello Giacomelli Rai Cina produttori cinema fiction
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 22 Gennaio 2009
    Nielsen: adv tv in calo dello 0,7% a novembre
    Gli investimenti pubblicitari nel periodo gennaio-novembre 2008 ammontano a 7.922mln di euro con una flessione del -2,1% sul corrispondente periodo dell’anno precedente.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy