26 Aprile 2016  10:48

Europa, pay tv in crescita

Elena Rembado
Europa, pay tv in crescita

Abbonati in aumento a un tasso del 7%

Prosegue l’espansione della pay tv in Europa. Nonostante l’avvento di Netflix e Amazon Prime Video, sono in aumento sia gli abbonati che la penetrazione. È quanto è emerso dalla Digital Tv Research (aprile 2016), che rileva 97,4mln di abbonati alla pay tv nel 2015, in crescita a 104,3mln nel 2021 (+7%). Il 56,8% di utenti ha un abbonamento alla pay tv, percentuale che arriverà al 60% nel 2021 (+4,8%). Snl Kagan stima incrementi ancora maggiori: abbonati a 109,9mln, con una penetrazione del 62,4%, nel 2021 (118,9mln nel 2024, con una penetrazione del 64,5%). È Sky ad avere il primato in Europa, con 9,6mln di abbonati, seguita da Kabel Deutschland con 7,8mln. In Gran Bretagna, eMarketer stima una crescita anche nell’advertising: dai 6,2mld di dollari spesi dagli inserzionisti nel 2015 ai 6,4mld di quest’anno ai 6,6mld nel 2020.

 

Contenuti correlati : pay tv Europa Netflix Amazon Prime Video abbonati

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 24 Marzo 2020
    Dentro al format del Covid-19
    Siamo finiti dentro il format del coronavirus quasi senza saperlo. E il genere di questo virus, che dopo la Cina ha preso
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 05 Aprile 2007
    Channel 4: pericolo fallimento
    Bilancio in rosso già nel 2010, bancarotta nel 2012 con un disavanzo di circa 100mln di sterline. E’ questa la nefasta previsione che si profila per...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy