29 Settembre 2009  09:52

Fiction italiana in calo nel 2008

TVec
Fiction italiana in calo nel 2008

Lo rivela lo studio della Fondazione Rosselli presentato ieri a Roma

Dal 2007 al 2008 le ore di fiction italiana hanno visto un calo di quasi 100 unità, passando da 2.443 ore a 2.245 nel 2007 (repliche incluse). A dirlo è l’Istituto di economia dei media della Fondazione Rosselli, che ha presentato ieri il suo studio sul mercato della fiction italiana. Secondo la ricerca, tre sono i maggiori fornitori di fiction in Italia, ovvero Taodue, Grundy e LuxVide. Dal 2006 al 2008 si è ridotto però il numero di società che forniscono fiction, da 46 a 36 e solo quattro di queste lavorano sia per Rai che per Mediaset. I ricavi totali delle società di produzione derivanti dalla fiction sono pari a 520mln di euro. Sulla tv pubblica, è diminuito il numero di fiction nazionale trasmessa da RaiDue a favore di RaiUno, mentre in Mediaset la chiusura della soap “Vivere” ha portato a un calo di 100 ore nella trasmissione di fiction. Secondo la Fondazione, però, l’Italia continua a importare molto dall’estero: 1.700 ore provenienti dai tre maggiori mercati europei contro le 91 esportate.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 21 Ottobre 2015
    Sky Italia: ricavi a -4%
     Il primo trimestre dell’anno fiscale 2016 (luglio-settembre 2015) vede i ricavi di Sky Italia diminuire del 4%, attestandosi a quota 454mln di sterline.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy