27 Gennaio 2015  16:45

Flipps arriva in Italia

Elena Rembado
Flipps arriva in Italia

È la prima soluzione che permette di visualizzare istantaneamente sul televisore contenuti multimediali Hd sfruttando la rete internet, senza l’utilizzo di setup, cavi, usb key e decoder

Sta per sbarcare in Italia Flipps, l’app già disponibile gratuitamente su piattaforma iOS e Android, in grado di amplificare, semplificare e personalizzare l’esperienza televisiva. Sarà presentata a Milano il prossimo 4 febbraio. Tutto ciò che serve è uno smartphone (o un tablet), una smart tv e una connessione wireless condivisa tra i device. Lanciata nel 2012 dai fondatori Kostadin Jordanov e Metodi Filipov e inizialmente chiamata “iMediaShare”, Flipps è la prima soluzione che permette di visualizzare istantaneamente sul televisore contenuti multimediali Hd sfruttando la rete internet, senza l’utilizzo di setup, cavi, usb key e decoder. È una tecnologia brevettata che offre oltre 100 canali, con un archivio di più di 300mila titoli unici tra film, cartoni animati, musica, news, e sport sempre disponibili e navigabili dal proprio device. Flipps è compatibile con oltre 5mila modelli di smart tv, con Xbox, Dish Hopper, Apple Tv, Chromecast e apparati Dlna compatibili. Alcuni contenuti sono a pagamento: l’abbonamento Premium, per esempio, costa 5,99 al mese ed è revocabile in qualsiasi momento. L’utente medio di Flipps è uomo (all’85%), tra i 20 e i 40 anni, possiede una smart tv e ama i programmi televisivi, il cinema e la musica. Nel mondo sono già 14mln le app scaricate e il 15-20% degli utenti ne fa un utilizzo quotidiano. Ora il pubblico in espansione è quello europeo, compresa l’Italia che ha già raggiunto circa quota 300mila download. L’obiettivo è 1mln di download entro la fine del 2015.

Contenuti correlati : Flipps gratis contenuti multimediali Hd cavi usb televisore app iOS Android wireless decoder device
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy