19 Giugno 2008  00:00

Francia: servizio pubblico in sciopero

TVec

Metà dei programmi sono stati cancellati mercoledì, per la seconda giornata di protesta contro la proposta Sarkozy

La maggior parte dei programmi tv, radio e web del servizio pubblico francese sono stati cancellati o ridotti mercoledì, per la seconda giornata di sciopero (in quattro mesi), proclamata dai dipendenti del servizio pubblico contro la proposta Sarkozy di eliminazione della pubblicità entro il 2012. Secondo i rappresentanti dei 10 sindacati coinvolti, questa seconda giornata di sciopero - e la manifestazione a Parigi - ha coinvolto ancora più persone rispetto a quella del 13 febbraio, cui avevano partecipato 15mila lavoratori. Secondo un sondaggio realizzato dal Consiglio superiore dell’audiovisivo il 15 giugno, il 56% degli intervistati (954) è pessimista sul futuro del servizio pubblico francese. A preoccupare gli addetti ai lavori, non è tanto l’idea di una tv senza pubblicità, quanto le proposte finora emerse.

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 14 Novembre 2014
    Arte Hd è visibile su TivùSat
    Da oggi Arte, il canale franco-tedesco dedicato al mondo dell’arte e della cultura, è disponibile su TivùSat. La piattaforma satellitare gratuita...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy