22 Marzo 2017  10:25

Giornalisti Rai e Sky in rotta coi vertici

Eliana Corti
Giornalisti Rai e Sky in rotta coi vertici

Le sedi di Sky Italia e Rai

Fnsi interrompe le trattative con la pay tv italiana, mentre RaiSport passa allo sciopero

Rapporti tesi tra i vertici Rai e Sky e i rispettivi giornalisti. La Fnsi (Federazione nazionale stampa italiana), che sta assistendo il Cdr di Sky Tg24 nella trattativa sul trasferimento di 99 giornalisti da Roma a Milano, ha deciso di interrompere il confronto con l’azienda. «Nel piano presentato dall'azienda, infatti, sono previsti 14 esuberi complessivi, che il sindacato fin dal primo momento aveva dichiarato inaccettabili. Per Fnsi, Associazione Stampa Romana e Associazione Lombarda Giornalisti è impensabile che, a fronte di un investimento di 29mln di euro, l'azienda non dia garanzie certe di ricollocamento per 14 giornalisti. Federazione della Stampa, Asr e Alg, di fronte al rifiuto di Sky Italia di cancellare gli esuberi, condizione al prosieguo della trattativa, hanno pertanto deciso di interrompere gli incontri», si legge nella nota Fnsi. Il cdr di Sky ha comunque preso atto della controproposta dell’azienda, che verrà esposta oggi.

Lato Rai, invece, l’assemblea di RaiSport ha indetto uno sciopero per il 9 aprile, «dopo l’incontro interlocutorio e senza alcuna certezza con l’azienda e il direttore di testata Gabriele Romagnoli». La testata sportiva Rai sconta la chiusura di RaiSport 2, decisa dalla precedente direzione generale e lo scorso autunno ha sfiduciato il direttore Romagnoli. Il dg Antonio Campo Dall’Orto non pare però intenzionato a effettuare cambi nelle direzioni.

Contenuti correlati : fnsi rai sky sciopero esuberi trasferimenti
Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 04 Maggio 2020
    Come uscire dall’impasse?
    E' un numero particolare questo di Tivù, pensato e scritto, nonché più volte modificato, sull’onda degli eventi –...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy