17 Settembre 2015  11:47

Giornalisti di La7 in stato agitazione

Eliana Corti
Giornalisti di La7 in stato agitazione

Sotto accusa, la mancanza di un piano di investimenti e sviluppo e la riduzione degli spazi riservati ai tg

L’assemblea dei giornalisti di La7 ha proclamato lo stato di agitazione contro la diminuzione degli spazi del telegiornale (il rullo informativo del mattino è stato cancellato ed è stata ridotta l’edizione notturna), e «l’assenza di un piano di investimenti e sviluppo dell’azienda». I giornalisti hanno evidenziato inoltre le condizioni fatiscenti delle sedi di lavoro, la mancanza di manutenzione dell’apparato tecnico, i contenziosi con i dipendenti e fornitori («evidenti conseguenze di una gestione che rischia di danneggiare prima di tutto i risultati dell’emittente», si legge nella nota inviata ad Ansa).

Contenuti correlati : Giornalisti La7 sciopero investimenti tg
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 18 Aprile 2016
    Sky-Sony: accordo paneuropeo sui film
    Sky e Sony Pictures Television siglano un accordo pluriennale in base al quale i film Sony saranno disponibili nei servizi Sky in abbonamento e in pay

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy