16 Giugno 2016  15:31

Gli italiani cercano le notizie in tv

Emidia Melideo
Gli italiani cercano le notizie in tv

Lo conferma l’ultimo report del Reuters Institute: il piccolo schermo è la principale fonte di informazione per l’83% degli intervistati del nostro Paese e rappresenta il primo contatto con le news per il 43%

Social e mobile sono le tendenze più importanti emerse dall’ultimo Digital News Report diffuso dal Reuters Institute, redatto intervistando 50mila persone di 26 Paesi diversi. Tuttavia in Italia la tv resta la principale fonte di informazione per l’83% del campione e rappresenta il primo contatto con le news per il 43%. Contemporaneamente si assiste a una forte diffusione dell’ad blocking, con percentuali di utilizzatori che vanno dal 10 (Giappone) al 38 (Polonia), mentre in Italia è apprezzato dal 20% degli intervistati. Per quanto riguarda i social, il 51% del campione totale li utilizza come fonte di notizie e queste piattaforme rappresentano il luogo rivilegiato per l’informazione per il 12% degli intervistati. Tra i diversi network, Facebook fa la parte del leone con il 44% di utenti che lo usano come fonte di notizie, seguito da Youtube (19%) e Twitter (10%). A livello di device, il 53% degli intervistati usa gli smartphone per informarsi.

Contenuti correlati : Digital News Report Reuters Institute notizie italiani news televisione smartphone social
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 30 Ottobre 2008
    Rai: nuovo affondo di Silvio Berlusconi
    Silvio Berlusconi torna ad attaccare la televisione, in particolare il servizio pubblico, reo di diffondere ansia nel Paese invece di «cooperare» con messaggi più positivi.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy