21 Maggio 2015  10:24

Gomorra, il sindaco di Afragola vieta le riprese

Emidia Melideo
Gomorra, il sindaco di Afragola vieta le riprese

Una scena della prima stagione di Gomorra

«Non possiamo essere vittime dello stereotipo di camorristi». Ma il parroco apre le porte della chiesa alla troupe

Vietate per volere del sindaco le riprese ad Afragola, nel rione Salicelle (territorio funestato dalla presenza di clan camorristi) e in altre location dove la produzione di "Gomorra" (Film commission regione Campania, Cattleya e Sky) aveva fatto richiesta di girare alcuni passaggi della seconda stagione. «Le condizioni umane e sociali del rione Salicelle sono quelle di un quartiere di grandi sofferenze, dove, è inutile negarlo, la presenza della camorra fa sentire il suo peso – ha commentato Domenico Tuccillo, primo cittadino di Afragola- . E già questo ha marchiato il rione. Non possiamo essere vittime dello stereotipo. La spettacolarizzazione della fiction vanificherebbe il lavoro di riscatto in cui sono impegnati tanti cittadini, associazioni e questa amministrazione. Tutto questo sarebbe profondamente ingiusto. Per cui, pur apprezzando la fiction, i contenuti e la narrazione che essa veicola, ho scelto di dire no a far girare scene di Gomorra ad Afragola e nel quartiere Salicelle».

Di diverso avviso è il parroco del rione, don Ciro Nazzaro, che ha acconsentito alle riprese nella chiesa e in alcuni spazi di proprietà della curia. Il motivo? «Qui la gente ha fame. Distribuiamo decine e decine di pacchi di viveri che riescono a saziare i poveri per qualche giorno. E allora, se pur per mezza giornata, 120 comparse, tra adulti e ragazzini, hanno ricevuto una paga che forse riescono a mettere insieme in una settimana. Il marchio di camorristi? Certamente non sarebbe venuto dalle riprese».

Contenuti correlati : Afragola riprese rione Salicelle camorra Gomorra fiction
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 22 Ottobre 2018
    Giovanni Uboldi entra in Igp Decaux
    Giovanni Uboldi è il nuovo Direttore Commerciale e Marketing di IGPDecaux: il manager, fino a oggi Marketing Director di Sky Media, subentra a Flavio Biondi.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy