10 Aprile 2017  10:09

I vincitori di Cartoons on the Bay

Eliana Corti
I vincitori di Cartoons on the Bay

Doppia vittoria per la Rai al festival che ha visto concorrere oltre 500 opere

Con la vittoria dell’Italia nella nuova sezione Animated Feature Films (Iqbal: Tale of Fearless Child di Michel Fuzellier e Babak Payami, prodotto da Gertie, 2D3D animations, Montparnasse Production), si è conclusa la 21° edizione di Cartoons on the Bay (Torino, 6-8 aprile) promosso da Rai e organizzato da Rai Com in collaborazione con Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte e FIP Film Investimenti Piemonte. Il Festival ha visto concorrere 500 opere in rappresentanza di oltre 50 Paesi e la partecipazione di mille operatori accreditati (80% proveniente dall’esterno), triplicando il numero di presenze rispetto alle precedenti edizioni, tanto da confermare la capitale anche per la prossima edizione. L’Italia ha vinto anche nella categoria Tv Series Preschool con Yoyo, una produzione Rai Fiction, Show Lab, Grid Animation (Belgio) e Telegael (Irlanda), nata da un’idea di Massimo Liofredi (direttore di Rai Ragazzi). Questi, infine, i vincitori delle altre categorie: The Oddbods Show della One Animation di Singapore (Kids Tv Series); la polacca Ant gets married, prodotta da Animoon (Teens 12+ Tv Series); la francese Big world of little worries prodotta da Vivement Lundì! (Tv Series Live Action/Hybrid); la francese A Selfie di Savoir FER (Tv Pilots), lo svizzero Ariadne’s Thread prodotto da Studio Gds. The Legend of Zelda: Breath of the Wild (Nintendo) ha infine vinto nella categoria Interactive Media.

Contenuti correlati : cartoons on the bay rai kids animazione
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 25 Febbraio 2014
    In distribuzione “Tivù” di marzo
    Protagonisti della cover story del numero di marzo di “Tivù”, mensile specializzato in mercato della televisione e della pubblicità, sono Stefano

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy