27 Luglio 2015  10:22

L’Fcc approva la fusione At&T-DirectTv

Eliana Corti
L’Fcc approva la fusione At&T-DirectTv

L’operazione vale 49mld di dollari. L’Authority Usa obbliga il nuovo colosso tlc ad ampliare i servizi broadband

La Fcc (Federal Communications Commission) ha dato il suo via libera all’acquisizione da parte d At&T di DirectTv, che porterà alla fusione tra le due società. Il valore della transazione ammonta a 49mld di dollari e porterà uno dei più grandi provider video multicanale degli Usa. L’Authority Usa ha posto alcune condizioni: la nuova entità dovrà espandere lo sviluppo del suo servizio broadband in fibra ottica garantendone l’accesso ai suoi 12,5mln di clienti, così come alle scuole e biblioteche del programma E-rate (un fondo che consente a chi ne fa parte di ottenere un accesso facilitato al web). Inoltre, il nuovo gruppo non potrà utilizzare pratiche discriminatorie che svantaggino i servizi di distribuzione video online. Infine, dovrà offrire servizi broadband con tariffe scontate ai cittadini con reddito più basso. TV

Contenuti correlati : Fcc At&T DirectTv Federal Communications Commission servizio broadband vendita fibra ottica fusione
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 27 Novembre 2009
    A Publikompass la raccolta di Gxt e Gxt+1
    La raccolta di Gxt (canale 146 di Sky) e Gxt+1 (canale 147) passa da Sky Pubblicità a Publikompass. Il canale prodotto da Switchover Media ha concluso...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy