15 Maggio 2020  08:59

La7: raccolta in flessione

Eliana Corti
La7: raccolta in flessione

Urbano Cairo ©La7

Anche il trimestre del gruppo Cairo risente degli effetti dell’emergenza sanitaria: ricavi a quota 241,1mln

Nel primo trimestre 2020 il gruppo Cairo ha registrato un Ebitda pari a 2,1mln di euro (impattato da oneri non ricorrenti per 4,7mln “per lo stanziamento dei fondi relativi a interventi sul personale per i prepensionamenti”) e una riduzione dell’indebitamento finanziario netto consolidato di 25,7mln rispetto a fine 2019. I ricavi ammontano a 241,1mln, in flessione rispetto ai 287,5mln registrati nello stesso periodo 2019. Bene gli ascolti di La7, che nel trimestre registra una media del 3,64% sul totale giorno e del 4,85% in prime time; incremento anche nelle audience digitali, che a marzo crescono a quota 13,6mln. La raccolta pubblicitaria su La7 e La7d è pari a 34,3mln (3707mln nel 2019): la flessione è dovuta agli effetti dell’emergenza sanitaria sulla raccolta di marzo. Il settore editoriale televisivo ha conseguito un margine operativo lordo (Ebitda) negativo per 1,7mln di euro: “In considerazione delle caratteristiche del palinsesto di La7 e della distribuzione nell’anno dei ricavi pubblicitari, il primo trimestre presenta normalmente, rispetto alla rimanente parte dell’anno, una maggiore incidenza dei costi delle produzioni interne sui ricavi”. L’Ebit (risultato operativo) è invece negativo per 4,7mln (-1,8mln nel 2019).

Contenuti correlati : cairo la7
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy