10 Luglio 2017  14:42

Matching Excellence: appuntamento con la terza edizione del Mia

Eliana Corti
Matching Excellence: appuntamento con la terza edizione del Mia

Francesco Rutelli (Anica), Carlo Calenda (MiSe), Luciana Milazzotto (Mia) e Giancarlo Leone (Apt)

Il Mercato internazionale audiovisivo ideato da Anica e Apt cambia location (il distretto Barberini) e lancia gli Italian Tv Upfront. Budget in linea con il 2016

Il terzo appuntamento con il Mia - Mercato Internazionale Audiovisivo è previsto a Roma dal 19 al 23 ottobre 2017. L’appuntamento dedicato a produttori e distributori di contenuti audiovisivi (circa 1500 gli accreditati da 58 Paesi nelle precedenti edizioni), ideato, realizzato e prodotto da Anica e Apt cambia claim e logo, come annunciato dalla conferenza stampa di presentazione di questa mattina: Matching Excellence è infatti il nuovo payoff, evidenziando il ruolo di hub per l’industria audiovisiva che l’evento ha assunto.

Cambia la location: tutte le attività si svolgeranno nel “distretto” di Piazza Barberini (Palazzo Barberini, Hotel Bernini Bristol, Cinema Barberini).

L’edizione 2017 si compone di tre sezioni: Mia Cinema; Mia Tv (all’interno del quale si svolge la seconda edizione del Drama Series Pitching Forum e la prima degli Italian Tv Upfront) e Mia Doc (focus di quest’anno sarà l’investigative, current affairs e human interest).

Previsti inoltre una serie di programmi speciali, come lo Yas - Young adult spotlight, che rappresenta lo spazio dedicato ai prodotti kids& teens e young adult, focalizzato quest’anno sulla graphic novel, e la sezione dedicata all’animazione.

Confermato poi, per quest’anno, il Premio al Miglior progetto di Mia Cinema di Fondo Eurimages, mentre Edi Effetti Digitali Italiani inaugura il Mia Edi Visionary Award, dedicato a quei progetti di cinema, serie tv e documentario che eccellono nell’uso degli effetti visivi. Infine, il Mia ospiterà anche la VI edizione del Premio Carlo Bixio, dedicato agli autori di serialità di età tra i 18 ed i 30 anni.

Mia è finanziato da MiSe, Ice, MiBact, Regione Lazio, e dal programma Media. Tra i partner figurano la Fondazione Cinema per Roma e il Fondo Eurimages del Consiglio d’Europa. Il comitato editoriale comprende, oltre Anica e Apt, CartoonIT, 100 Autori, Italian Film Commissions, Unefa.

Confermato il budget, in linea con l’anno scorso, 1,9mln di euro.

Contenuti correlati : mia apt anica audiovisivo

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy