03 Agosto 2009  13:57

Mauro Masi si difende

TVec
Mauro Masi si difende

Il dg si prepara a presentare l’analisi che ha condotto a non rinnovare il contratto con Sky

Il direttore generale Rai Mauro Masi difende il proprio operato nella trattativa con Sky, che ha condotto allo spegnimento dei canali RaiSat sulla piattaforma (i tre generalisti dovrebbero rimanere almeno fino a dicembre) e che ha portato il consigliere Nino Rizzo Nervo a chiedere l’intervento della Corte dei Conti. Secondo quanto riporta “Il Messaggero”, il dg intende rendere pubblico il dossier preparato con il vicedirettore Giancarlo Leone, nel quale si spiega che la permanenza su Sky avrebbe condotto a una perdita tra i 500 e i 700mln di euro. Secondo il dossier, da qui al 2013 (quando il Dtt andrà a regime) Sky arriverebbe a 9mln di abbonati, approfittando del progressivo spegnimento del segnale analogico, con uno share del 17%. L’incremento di ascolti penalizzerebbe Rai di 3/4 punti quantificati appunto in 500/700mln di euro di introiti pubblicitari. Oggi infine dovrebbe tenersi l’ultimo cda prima delle vacanze estive, nel quale dovrebbero essere approvate alcune nomine riguardanti la radio. Via libera, probabilmente, anche alle vicedirezioni del Tg1: si parla di sei o sette nomi, tra cui Susanna Petruni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 26 Settembre 2013
    In distribuzione “Tivù” di ottobre
    Protagonisti della cover story di “Tivù”, mensile edito da Editoriale Duesse dedicato al business televisivo e adv, sono i fratelli Luca e Matilde

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy