01 Ottobre 2019  09:44

Mediaset: Ebit in crescita nel primo semestre 2019

Eliana Corti
Mediaset: Ebit in crescita nel primo semestre 2019

Ricavi italiani in flessione, per effetto di Mediaset Premium e assenza del calcio

Il primo semestre 2019 del gruppo Mediaset vede ricavi a quota 1,48mld di euro e un risultato operativo (Ebit) in crescita del 55% (191,6mln di euro). L’utile risulta in crescita del 155% a 108,9mln. In particolare, i ricavi italiani ammontano a un miliardo di euro (1,29mld nel primo semestre 2018), «anche per effetto dell’atteso decremento nei ricavi provenienti dagli abbonamenti all’offerta Premium». I ricavi pubblicitari si fermano a 985,2mln (da 1,1mld), a causa della «mancata raccolta generata dal calcio in pay tv e dei match di Champions League in chiaro del 2018. In Spagna, i ricavi passano da 507,9mln a 482,5mln di euro, per 472,9mln di euro. Ancora in flessione i costi operativi complessivi (-23%, a 1,2mld), di cui 962,9mln in Italia (da 1,32mld). L’Ebit italiano è positivo per 39,3mln (-28,3mln nel 2018).

Semestre stabile. Mediaset evidenzia la stabilità «- a parità di perimetro di offerta - delle quote di mercato pubblicitario sia in Italia sia in Spagna nonostante la perdurante debolezza del comparto e l’assenza rispetto al primo semestre dell’esercizio precedente delle entrate pubblicitarie dei Mondiali di Calcio 2018 e, in Italia, della raccolta legata al Calcio in pay tv e alla Champions League in chiaro». L’indebitamento finanziario netto, pari a a 1,19mld, è dovuto in particolare agli «esborsi sostenuti a fronte dell’acquisto della quota di partecipazione in ProSiebensat.1 Media (349,1mln di euro) oltre al piano di riacquisto di azioni proprie (94,6mln) e della distribuzione di dividendi (46,6mln) quest’ultimi effettuati dalla controllata Mediaset España S.A..».

MediaForEurope. Il gruppo ha comunicato di essere prossimo alla conclusione del «processo di determinazione del numero di azioni in relazione alle quali è stato legittimamente esercitato il diritto di recesso». «Sulla base degli abbinamenti completati alla data odierna, il diritto di recesso è stato legittimamente esercitato per n. 480.885 azioni Mediaset, corrispondenti a un controvalore complessivo di Euro 1.332.051,45. Mediaset prevede di comunicare al pubblico il numero di azioni in relazione alle quali è stato legittimamente esercitato il diritto di recesso entro il 4 ottobre 2019».

Contenuti correlati : mediaset mfe

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy