18 Marzo 2016  10:40

Mediatrade, condannati in Appello i vertici di Mediaset

Elena Rembado
Mediatrade, condannati in Appello i vertici di Mediaset

Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi

La Corte ha contestato a Berlusconi jr. e a Confalonieri il reato di frode fiscale per l’annualità 2007

Nel processo Mediatrade, la Corte d’Appello di Milano, presieduta da Marco Maiga, ribalta l’assoluzione di primo grado del 2014 e condanna a 1 anno e 2 mesi Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri, rispettivamente vicepresidente e presidente di Mediaset (foto). Il reato contestato è “frode fiscale” per il 2007 (circa 1,8mln di euro), mentre per il 2006 c’è stata la prescrizione e per il 2008 l’assoluzione perché «il fatto non è più previsto come reato dalla legge». Tra le pene accessorie, l’interdizione temporanea dagli uffici direttivi e il divieto di contrattare con la P.A. Entrambi dovranno, inoltre, risarcire a parte l’Agenzia delle Entrate. Sono state invece confermate le altre assoluzioni, tra cui quella del produttore americano Frank Agrama. Mediaset, confidando nel fatto che davanti alla Corte di Cassazione venga ristabilita la «totale estraneità di Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi a qualsiasi forma di frode fiscale», esprime in una nota «incredulità per il ribaltamento della sentenza di primo grado. L’assoluzione anche per il 2007 emessa dal Tribunale di Milano era giunta, infatti, al termine di un lungo e approfondito dibattimento durato più di tre anni».

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 22 Gennaio 2009
    Nielsen: adv tv in calo dello 0,7% a novembre
    Gli investimenti pubblicitari nel periodo gennaio-novembre 2008 ammontano a 7.922mln di euro con una flessione del -2,1% sul corrispondente periodo dell’anno precedente.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy