09 Novembre 2016  12:48

Pirateria: sequestrati 152 siti

TV Eliana Corti
Pirateria: sequestrati 152 siti

Il Tribunale di Roma ha oscurato portali che offrivano partite e film in streaming

Su disposizione del tribunale di Roma sono stati sequestrati 152 siti che offrivano gratuitamente lo streaming illegale di eventi sportivi, match calcistici e film, in violazione del diritto d’autore. Il gip, Alessandra Boffi, ha notificato pertanto il decreto di sequestro ad alcuni provider utili per l'accesso a internet nel nostro Paese.

Il procedimento era stato aperto lo scorso 17 ottobre a seguito della comunicazione della notizia di reato del Nucleo Speciale per la radiodiffusione e l'editoria della Guardia di Finanza. Si tratterebbe del sequestro più imponente della storia di internet in Italia, alla luce dell’elevato numero di siti coinvolti.

Contenuti correlati : Alessandra Boffi streaming pirateria siti illegali eventi sportivi diritto d'autore internet provider Guardia di Finanza

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 21 Novembre 2013
    Da Idiot-Box a Smart-Tv
    Il nuovo panorama della tv è stato al centro del workshop organizzato da Rai Pubblicità, “Da Idiot-Box a Smart-Tv”.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy