18 Settembre 2018  14:23

Pubblicità: luglio a +7,4%

Eliana Corti
Pubblicità: luglio a +7,4%

©pixabay

La televisione chiude il periodo gennaio-luglio con un incremento dell’1,4%

Chiude in positivo il luglio del mercato degli investimenti pubblicitari in Italia: +7,4% (+6,1% senza search e social), che si traduce in un +2,3% sul cumulato dei sette mesi. Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search e sul social, l’andamento nel periodo è stabile a + 0,2%, per un totale di 3,58mld di euro (da 3,57mld). Per quanto riguarda i singoli mezzi, la televisione chiude con un incremento dell’1,4% (da 2,19mld a 2,25mld). In crescita i mezzi radio (+5,5%), internet (+4,8%), transit (+9,5%), go tv (+13,2%) e cinema (24%). Risultano in flessione i quotidiani (-6%), i periodici (-8,8%), l’outdoor (-10,7%) e il direct mail (-6,8%). Sono 12 i settori merceologici in crescita, con un apporto di circa 113mln di euro. Alla buona performance di bevande e alcoolici (+7,3%) e automobili (+4,6%)», su legge nella nota Nielsen, «si contrappone il calo di alimentari (-0,5%), farmaceutici (-1,2%) e telecomunicazioni (-8,5%)».

Contenuti correlati : nielsen pubblicità

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2020
    Tanto tuonò che piovve
    Le parole d’ordine sono selezione e razionalizzazione, che – tradotte in soldoni – vorrebbero dire: non c’è più spazio per tutti.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 30 Gennaio 2009
    Rai: costo del lavoro a crescita zero
    “Un budget impegnativo nel contenimento dei costi per 100-110mln, di cui una metà sui palinsesti generalisti e la radio”, che però non limita la...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy