24 Luglio 2015  12:19

Rai: il prossimo cda eletto con la legge Gasparri?

eliana corti
Rai: il prossimo cda eletto con la legge Gasparri?

Al direttore generale verrebbero conferiti maggiori poteri

Arriva in Senato un emendamento del governo sulla riforma Rai, che introduce nelle norme transitorie la possibilità di rinnovare il cda con la legge Gasparri in attesa che entri in vigore la nuova normativa. L’ok al Senato alla riforma dovrebbe arrivare il 31 luglio; Palazzo Chigi vorrebbe dare il via libera al testo a settembre: questo potrebbe accadere se la Camera approvasse rapidamente il testo, senza modifiche, o con un decreto su cui porre la fiducia oppure utilizzando la norma transitoria contenuta appunto nell’emendamento presentato che, pur eleggendo il nuovo cda con la legge Gasparri, darebbe al direttore generale i poteri dell’amministratore delegato così come previsto dalla riforma.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy