16 Dicembre 2016  11:16

Rai: l’effetto della riduzione del canone sui conti

TV Eliana Corti
Rai: l’effetto della riduzione del canone sui conti

Se l’importo scendesse a 90 euro, Viale Mazzini rischia un 2017 in rosso

Il 2016 Rai dovrebbe chiudersi con un utile di circa sette milioni, ma le previsioni per il 2017 non sono rosee. “Il Sole 24 ore” ha anticipato i dati dell’ultima previsione di esercizio 2016 e della prima ipotesi di budget per il 2017 della Rai, che verranno presentati in cda mercoledì. Le previsioni per il 2017 indicano una perdita di esercizio pari a 60mln.

A influire sarà soprattutto la possibile riduzione del canone a 90 euro (il cda ha chiesto di parlarne con il Mef): se così fosse, Rai prevede una riduzione dei ricavi complessivi di quasi 200mln. Quest’anno, con un canone a 100 euro, Rai ne ha incassati 83,6 per ogni utenza.

Se scendesse a 90 euro, l’incasso per singolo utente sarebbe pari a 75,8 euro. Nel 2016 il canone ha portato a quasi 225mln di introiti in più rispetto al 2015. Stabile la pubblicità, a 700mln. Rai ha inoltre intende lanciare richiesta al mercato per un finanziamento in pool sino a 270mln di euro per cinque anni.

Contenuti correlati : previsione di esercizio conti Cda Rai canone
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy