18 Settembre 2014  16:48

Rff: le nuove fiction Taodue guardano all’estero

Francesca D'Angelo
Rff: le nuove fiction Taodue guardano all’estero

Pietro Valsecchi

I primi titoli destinati al pubblico straniero sarebbero “Call me Francesco. The Pope”, “Once Upon a Time the Mafia” e “I corleonesi”

Respiro internazionale per l’offerta fiction Mediaset. Nel corso della presentazione dei titoli 2014/2015 della Taodue, tenutasi all’interno del RomaFictionFest, il direttore generale dei contenuti Mediaset Alessandro Salem ha spiegato come il Biscione sia giunto a «un punto di svolta: adesso, forti della credibilita’ e dello sviluppo raggiunto in questi anni, vogliamo entrare nella produzione internazionale». E la strada, stavolta, non sara’ quella delle coproduzioni, bensi’ della vendita e del preacquisto. Per conquistare il mercato estero non si puntera’ infatti su produzioni evento, bensi’ sulla forza della storia (non piu’ pensata solo per i network domestici) e del cast. «Produrremo anche dei pilot per poi presentarli ai player stranieri, esattamente come gia’ avviene in tutto il mondo», ha aggiunto a “Tivu’” Salem, a margine della conferenza (un progetto gia’ anticipato lo scorso luglio da “Tivu’, ndr.). In canna, la Taodue avrebbe gia’ tre titoli per il mercato straniero, che verranno tutti girati in lingua inglese: “Call me Francesco. The Pope” su Sua Santita’ Francesco; “Once Upon a Time the Mafia”, scritta e diretta da Giovanni Veronesi alla sua prima prova tv; “I corleonesi”, ossia la versione Usa de "Il capo dei capi". Quanto alle altre novita’ in arrivo in tv, sono in scrittura la miniserie “Buscetta”, che verra’ per la gran parte girata in Sud America e in Usa, “Ignoto 1”, sul delitto di Yara Gambirasio, il sequel “Le mani dentro la citta’ 2” e la miniserie “Ultimo 5”. Quanto al progetto su Papa Francesco, il produttore Piero Valsecchi precisa: «Il Papa non ha mai detto di non fare un film su di lui: sono stati altri a riportare questa idea. Che e’ ben diverso…». Da segnalare anche la lavorazione di uno show del YouTuber Edoardo Ferrario mentre si prepara al salto cinematografico il gruppo di The Pills, con il film “Mezzogiorno meno un quarto”.

 

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy