20 Novembre 2014  11:40

Riforma tg Rai, Gubitosi intende procedere

Elena Rembado
Riforma tg Rai, Gubitosi intende procedere

Luigi Gubitosi

L’attuale organizzazione dei tg «è del tutto ingiustificata dal punto di vista editoriale e dei costi»

«Non possiamo permetterci una Rai che spreca e che mantiene strutture che non hanno alcuna ragione d’essere. Dopo 35 anni di questa situazione è impensabile che non vi si metta mano». Così il dg di viale Mazzini Luigi Gubitosi ha manifestato - in un’intervista a “Il Messaggero” - l’intenzione di procedere con la riforma che inciderà sullo snellimento della struttura del tg Rai. Secondo il direttore, «è compito di un management serio favorire dinamiche operative che aiutino l’azienda a crescere. Si deve agire al più presto, c’è un problema di etica che non possiamo ignorare». L’attuale organizzazione dei tg, emersa anche al recente summit di Brisbane in cui Matteo Renzi si è trovato a rispondere ai microfoni di cinque testate giornalistiche della Rai, che inevitabilmente hanno confezionato servizi quasi identici, «è del tutto ingiustificata dal punto di vista editoriale e dei costi. È un unicum al mondo».

Contenuti correlati : tg Rai Luigi Gubitosi direttore generale riforma
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy