26 Gennaio 2015  10:34

Sciopero a RaiNews24

Eliana Corti
Sciopero a RaiNews24

I giornalisti denunciano la mancanza di personale in violazione del contratto nazionale

L’assemblea di RaiNews24 ha proclamato lo stato di agitazione affidando al cdr un pacchetto di tre giorni di sciopero contro la violazione del contratto giornalistico, a causa della mancanza di personale tecnico e giornalistico. Una situazione che coinvolge, oltre al canale all news, anche Televideo e rainews.it. Una mancanza di personale definita «cronica», che ha comportato un aggravio dei carichi di lavoro e una costante violazione dell’orario di lavoro, come si legge nel comunicato del cdr. Il cdr denuncia anche la carenza di tecnici di salette di montaggio, che costringe i giornalisti a montare i servizi in autonomia, mentre altri colleghi devono occuparsi di mansioni non previste dal contratto in assenza di un adeguato numero di assistenti. Le redazioni attendono inoltre da tempo l’implementazione di un sistema editoriale alternativo a quello attuale, Sonaps (che prevede l’assemblaggio delle immagini a opera dei giornalisti, con finalizzazione in saletta di montaggio, ma ormai inadeguato e a rischio di blocco), annunciato da tempo. A questo proposito, il cdr ricorda che il contratto siglato tra Rai e Usigrai per l’uso in via sperimentale di tale sistema è scaduto, ma i giornalisti continuano ad assemblare le immagini anche a fronte della cancellazione dell’indennità Sonaps. E ancora, l’assemblea denuncia la mancata integrazione tra le piattaforme di televideo e rainews.it, che avrebbe dovuto essere operativa da dicembre 2014. «Non accettiamo più la logica dell’emergenza e chiediamo che anche nella nostra testata vengano riconosciuti gli stessi diritti e le stesse condizioni di lavoro delle altre testate Rai», si legge nel comunicato del cdr, che invita inoltre i sindacati a vigilare sull’applicazione del Cnlg.


 

 

Contenuti correlati : Sciopero contratto RaiNews24 cdr giornalisti
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 18 Aprile 2016
    Sky-Sony: accordo paneuropeo sui film
    Sky e Sony Pictures Television siglano un accordo pluriennale in base al quale i film Sony saranno disponibili nei servizi Sky in abbonamento e in pay

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy