07 Ottobre 2016  11:51

Serie, i compensi di Got

Tv Emidia Melideo
Serie, i compensi di Got

Circa 500mila dollari a puntata per i protagonisti. Ma sono superati da Kevin Spacey (House of Cards), Mark Harmon (NCIS) e dalle interpreti di Gilmore Girls

In media 500mila dollari a episodio. È quanto guadagnano a episodio gli attori che interpretano i personaggi principali di Game of Thrones (foto) come Peter Dinklage (Tyrion Lannister), Lena Headey (Cersei Lannister), Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister), Emilia Clarke (Daenerys Targaryen) e Kit Harrington (Jon Snow). Compensi confermati anche per la settima e l’ottava stagione. Una cifra che scende sensibilmente per gli altri interpreti tra cui Alfie Allen (Theon Greyjoy), Sophie Turner (Sansa Stark) e Maisie Williams (Ayra Stark), di cui non si conoscono i compensi esatti, che di certo non sono inferiori ai 20mila dollari a episodio, come riporta l’inglese The Tepegraph. I cachet di Tyrion e colleghi, però, non sono i più alti della serialità drammatica statunitense, visto che Kevin Spacey (House of Cards) e Mark Harmon (NCIS) ne guadagnano 525mila, mentre arriva a 750mila dollari il compenso delle protagoniste di “Gilmore Girls” (Netflix).

Contenuti correlati : Games of Thrones serie tv compensi star episodi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy