31 Luglio 2020  11:51

Sky Group: ricavi a -15,5%

Eliana Corti
Sky Group: ricavi a -15,5%

La sede Uk di Sky (©BEN STANSALL/AFP via Getty Images)

Effetto pandemia anche sulla controllata Comcast, che in Europa perde 214mila abbonati

Ammontano a 4mld di dollari i ricavi del secondo trimestre di Sky Group (Italia, Germania e Austria, Uk e Irlanda), secondo gli ultimi dati pubblicati da Comcast. Il gruppo ha registrato una flessione del 15,5% rispetto allo stesso trimestre 2019. In particolare, i ricavi pubblicitari registrano una flessione del 43% a 312mln di dollari (da 563mln), mentre i ricavi Direct-To-Consumer ammontano a 3,5mld contro i 3,8mld del 2018 (-9,4%). In flessione anche i ricavi da contenuti: -35,7% (da 376mln a 234mln). L’andamento è dovuto principalmente agli effetti della pandemia, che si sono tradotti in minori ricavi da abbonamenti per lo sport, così come in una flessione dei clienti (-214mila unità, per un totale di 23,7mln di abbonati). Il calo pubblicitario si deve a una generale debolezza di tutto il mercato pubblicitario, peggiorato anch’esso dalla pandemia, così come – riporta sempre la nota Comcast – allo stop alla pubblicità su giochi e scommesse in Italia e Uk. Allo stop agli eventi sportivi si deve la flessione dei ricavi da contenuti. Nel semestre (giugno 2020): i ricavi di Sky risultano in flessione del 10,7%, a 8,6mln di dollari. Flessione anche per i costi operativi: 17,9%, da 4mld a 3,3mld, mentre l’adjusted Ebitda è pari a 749mln (2,9%).

Contenuti correlati : sky comcast
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy