18 Novembre 2019  12:58

Sky Media: spot interattivi col controllo vocale

Eliana Corti
Sky Media: spot interattivi col controllo vocale

Al via il progetto Reach (the) Content; Lufthansa tra i primi clienti

Arriva in Italia, con Sky Media, il progetto Reach (the) Content, format di pianificazione pubblicitaria in grado di mettere in evidenza i contenuti di approfondimento degli spot attraverso l’interazione diretta degli spettatori attraverso il Controllo vocale di Sky Q. Gli spettatori possono quindi approfondire i contenuti degli spot attraverso la visione di video long form di potenziale interesse, disponibili on demand. Tra i primi clienti ad aver sperimentato Reach (the) Content c’è Lufthansa, che ha proposto la visione extra di tre long-form dedicati a diverse destinazioni, Messico, New York e Sudafrica, attivabili appunto tramite il controllo vocale, pronunciando la parola chiave scelta durante la visione dello spot. Lo spot Lufthansa è stato realizzato in co-brand con Sky e pianificato per intercettare, grazie alla tecnologia Sky AdSmart, i target di riferimento nei momenti di maggiore interesse.

Contenuti correlati : lufthansa sky media sky q

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 11 Dicembre 2019
    La qualità non basta
    Da qualche stagione a questa parte, la Golden Age della fiction italiana sembrava cosa fatta: serie tricolori che planano...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy