23 Settembre 2008  00:00

TiMedia: il piano strategico 2009-2011

TVec

Il gruppo prevede una crescita media annuale nei ricavi tra il 7 e il 10%

Sono state approvate ieri dal cda di TiMedia, presieduto da Berardino Libonati, le linee guida e il piano strategico 2009-2011 del gruppo. Si prevede una crescita dei ricavi annuali tra il 7% e il 10%, grazie al settore multimediale (+20%) e digitale terrestre (+30%). Il break even a livello di ebitda è previsto per il 2010, mentre i costi cresceranno dell’1,5% all’anno a causa dello sviluppo dei nuovi segmenti di Business. Sono previsti inoltre investimenti pari a circa 190mln di euro, di cui 70mln sull’operatore di rete (per la digitalizzazione delle reti analogiche) e 90mln per l’acquisto dei diritti tv. A causa della perdite strutturali, il business della pay per view verrà deconsolidato: verrà realizzata una joint venture (vengono date in fase conclusiva le trattative con operatori internazionali), di cui TiMedia avrà una quota di minoranza.

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 18 Ottobre 2018
    Premio Carlo Bixio: i progetti vincitori
    Sarà rivelato il 20 ottobre, nel corso del Mia (Mercato internazionale dell’audiovisivo) l’ordine dei premi assegnati ai tre progetti editoriali

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy