26 Maggio 2015  15:18

Time Warner nel mirino di Charter

TV Emidia Melideo
Time Warner nel mirino di Charter

Il gruppo guidato da John Malone ci riprova con un’offerta di 55mln di dollari

Dopo il naufragato tentativo di acquisizione da parte di Comcast, alla porta di Time Warner Cable si è affacciata Charter Communications con un’offerta di 55mld di dollari. Il gruppo guidato da John Malone ha già alle spalle un tentativo di fusione risalente al 2013, vanificato proprio da Comcast, bloccata successivamente dalla Fcc (Federal Communication Commission), l’authority del settore, in quanto si sarebbe creato un colosso in grado di controllare un terzo del mercato della pay tv nazionale. Se invece la fusione tra Charter e Time Warner, che sta scontando un calo in termini di clienti, dovesse andare in porto, si creerebbe un soggetto con 23mln di abbonati, contro i 27 mln di Comcast.

 

 

Contenuti correlati : John Malone Charter Communication fusione Comcast Time Warner Cable abbonati
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 15 Luglio 2010
    Lcn: l’Agcom approva il piano
    L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha formalizzato oggi la decisione presa lo scorso 8 luglio, sulla numerazione automatica dei canali ...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy