07 Giugno 2017  10:46

Vivendi: avamposto in Italia

Eliana Corti
Vivendi: avamposto in Italia

Arnaud de Puyfontaine

Entro fine mese verrà creata una spa che investirà in intrattenimento, a partire dai diritti del calcio e il cinema

Arnaud de Puyfontaine, Ceo di Vivendi, annuncia la prossima apertura - entro fine mese - di Vivendi Italia, una spa destinata a fare da avamposto al progetto di una Netflix europea del gruppo francese. La società investirà in intrattenimento, a partire dallo sport (la prima mossa potrebbe essere sui diritti del calcio della Serie A, ma la scadenza per la presentazione delle offerte è fissata al 10 giugno), insieme a eventi, film, serie tv brevi, anche attraverso partnership. Il gruppo ha dichiarato di voler contribuire a rilanciare il cinema italiano e resta sempre sullo sfondo la possibilità di ricucire i rapporti con Mediaset. La prossima settimana il manager incontrerà Agcom per spiegare come Vivendi seguirà le prescrizioni dell’Authority in merito ala contemporanea presenza in Telecom e Mediaset, ma il gruppo francese ha comunque intenzione di ricorrere contro le direttive dell’Authority sia davanti al Tar che all’Ue.

Contenuti correlati : Arnaud de Puyfontaine vivendi mediaset telecom italia agcom
Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 18 Aprile 2017
    Netflix: ricavi a 2,63mld di dollari
    Nel primo trimestre 2017 i ricavi da streaming di Netflix hanno superato i 2,5mld di dollari (2,516mld) arrivando a quota 2,63mld di dollari.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy