29 Marzo 2020  13:08

WarnerMedia, 100 milioni per i lavoratori delle produzioni in pausa

Redazione
WarnerMedia, 100 milioni per i lavoratori delle produzioni in pausa

John Stankey, Ceo di WarnerMedia (© Getty Images)

La major di AT&T istituisce un fondo per sostenere i suoi film e i Tv Show fermi a causa dell’emergenza Coronavirus

WarnerMedia, la società di proprietà di AT&T, ha istituito un fondo di 100 milioni di dollari per sostenere i lavoratori inattivi delle sue produzioni cinematografiche e televisive in pausa a causa dell’emergenza Coronavirus. Una misura estrema annunciata dal Ceo di WarnerMedia, John Stankey, che ha confermato di stare studiando nuove strade per accelerare la visione casalinga e per ripensare la tradizionale window con i cinema chiusi. Intanto resta fissato per maggio il lancio del servizio streaming HBO Max.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 27 Settembre 2018
    La Formula E fino al 2023 su Mediaset
    La Formula E sarà disponibile in chiaro sulle reti Mediaset fino al 2023: il gruppo ha infatti siglato un accordo con Formula E Holdings, per avere

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy