06 Novembre 2009  17:27

Activision Blizzard stabile, supera le previsioni

TIds
Activision Blizzard stabile, supera le previsioni

Fatturato pari a 703 milioni di dollari (-1%) per il trimestre chiuso il 30 settembre, rispetot alle previsioni di 680 milioni di dollari.

Activision Blizzard, il più grande publisher al mondo in termini di fatturato, ha chiuso il terzo trimestre dell’anno fiscale facendo registrare entrate pari a 703 milioni di dollari, in lieve calo (-1%) rispetto al terzo trimestre dello scorso anno fiscale ma superiore (+3%) alle aspettative iniziali. I profitti si attestano a 0,1 dollari per azione. L’azienda attribuisce i risultati, in un periodo tradizionalmente lento per il mercato videoludico, soprattutto alle performance di franchise quali Guitar Hero e Call of Duty (entrambi tra i top 10 franchise negli USA per il trimestre secondo NPD). “La nostra performance è stata trainata del responso positivo del pubblico a titoli quali Guitar Hero 5, Marvel Ultimate Alliance 2, ai franchise di Guitar Hero e Call of Duty e a World of WarCraft”, ha commentato Robert Kotick, CEO di Activision Blizzar, “crediamo inoltre di avere la line up natalizia più forte nell'industria con titoli quali Bakugan, Band Hero, Call of Duty Modern Warfare 2, DJ Hero e Tony Hawk RIDE". Per l'intero anno fiscale, Activision Blizzard, prevede entrate pari a 4,05 miliardi di dollari, con profitti per azione di 0,26 dollari.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy