19 Gennaio 2015  09:37

Arrestato un teenager per gli attacchi natalizi a PSN e Xbox Live

Matteo Bonassi
Arrestato un teenager per gli attacchi natalizi a PSN e Xbox Live

L'FBI e la SEROCU hanno arrestato un giovane in UK e sequestrato tutti i suoi device elettronici

L'FBI e la SEROCU (South East Regional Organised Crime Unit) hanno arrestato un teenager sospetto colpevole degli attacchi DDos che hanno colpito e paralizzato le piattaforme online di Sony, PSN, e Microsoft, Xbox Live. Dalla casa del sospettato sono stati sequestrati tutti i device elettronici. Le indagini, secondo la SEROCU sono ancora a uno stadio iniziale e potrebbero coinvolgere molti altri hacker che hanno preso parte all'attacco.

 

Contenuti correlati : FBI SEROCU PSN Xbox Live Sony Microsoft pirateria hacker
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 20 Gennaio 2006
    Nintendo: Revolution da provare all’E3
    Sarà possibile provare una versione funzionante della nuova console Nintendo Revolution al prossimo E3 di Los Angeles. E’ quanto dichiarato dal...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy