03 Aprile 2017  09:27

Brexit: il 40% degli sviluppatori sta considerando di andarsene

Matteo Bonassi
Brexit: il 40% degli sviluppatori sta considerando di andarsene

Ecco quali effetti potrebbe avere l'uscita dall'Europa dell'Inghilterra per l'industria videoludica

Secondo un sondaggio il 40% delle software house britanniche impegnate nello sviluppo di videogiochi, in seguito alla Brexit, sta considerando di lasciare il Regno Unito. I Paesi dove preferirebbero spostarsi sono nell'ordine Francia, Germania, Spagna, Australia, US o Canada. Il 37% degli intervistati ha confermato che la Brexit ha reso molto più difficile attrarre investitori verso i propri progetti, mentre il 38% ha confermato che diventerà molto più difficile reclutare personale di talento per lo sviluppo die propri prodotti (Fonte Mcv).

Contenuti correlati : uk videogame mercato brexit
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 31 Ottobre 2013
    Namco Bandai: accordo con Kalypso Media
    In seguito ad un accordo siglato tra Namco Bandai e Kalypso Media, Namco distribuirà in esclusiva per l'Italia i titoli sviluppati dalla software house britannica.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy