23 Luglio 2001  00:00

Gamers Association: arriva anche in Italia l’Associazione Europea

(moce)

Da luglio è approdata a Cremona l’organizzazione dei videogiocatori nata in Olanda nel 2000

L’organizzazione europea no profit è nata in Olanda nel 2000, si è estesa in Italia, Germania e Belgio, e, entro la fine dell’estate 2001, conta di aprire sedi ufficiali in tutti gli Stati europei. L’Associazione è nata con lo scopo di promuovere il videogioco, il videogames in modalità multiplayer sia in rete sia tramite l'organizzazione di eventi (raduni e lan-party), per essere punto di riferimento con le aziende di settore e comunicare con le industrie e i distributori hardware e software, per poter migliorare il rapporto azienda-consumatore nell'interesse dei videogiocatori. Tutti i collaboratori della Gamers Association sono volontari, amanti del videogioco e dell'informatica. Edmondo Bianchi che lavora come product manager del sito GameOn del gruppo e.BisMedia, ha lasciato l’Anvi (l’Associazione nazionale videogiocatori italiani) per occuparsi come volontario del marketing, comunicazione e gestione delle attività della Gamers Association, l’associazione dei videogiocatori europei. “Anche se ora mi occupo dell’organizzazione dell’Associazione Europea, cercherò di mantenere vivi i contatti e supportare anche l’Anvi, in modo da creare collaborazioni di diverso tipo che soddisfino gli appassionati del mondo dei videogiochi”, ha affermato Edmondo Bianchi.

ACCADDE OGGI

  • 24 Agosto 2017
    Alleanza tra Google e Walmart
    Il Presidente e CEO eCommerce di Walmart U.S. Marc Lore ha annunciato nel blog della catena americana la partnership con Google per permettere di fare...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy