19 Novembre 2014  12:23

Gli hacker colpiscono 3DS

Matteo Bonassi
Gli hacker colpiscono 3DS

La console è stata violata grazie ad un vecchio gioco di Ubisoft, ma probabilmente Nintendo è già al lavoro per tappare la falla

Un hacker di 22 anni, Jordan "Smealum" Rabet, è riuscito ad aprire una breccia sulla console portatile Nintendo 3D per utilizzare giochi piratati. L'operazione è stata possibile grazie ad un vecchio videogioco di Ubisoft, Cubic Ninja (uscito nel 2011), grazie a cui è possibile caricare l'emulatore per installare le copie pirata. L'operazione al momento, secondo quanto riportato dal sito Polygon, pare funzionare con qualsiasi firmware dell'hardware su tutte le sue versioni (3DS, 3DS XL, 2DS, N3DS e N3DS XL). Nintendo però è probabilmente già al lavoro per bloccare questa falla con il prossimo aggiornamento della console.

 

Contenuti correlati : hacker falla Cubic Ninja 3DS console Nintendo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 29 Ottobre 2004
    Ubisoft: Star Wars per i nuovi portatili
    Il nuovo gioco basato su Guerre Stellari sarà sviluppato dallo studio Ubisoft di Montreal su PSP, DS e GBA. Il gioco sarà basato sul prossimo film...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy